Come applicare le cornici decorative in polistirolo da soli

Applicare le cornici decorative nella propria abitazione significa rendere l’ambiente curato ed elegante. Le cornici decorative sono un’ottima soluzione quando si desidera rinnovare uno spazio, dove si vive, si lavora o dove si trascorre il tempo libero.

La casa si valorizza in maniera abbastanza semplice, tramite le cornici decorative. Anche se ovviamente si consiglia sempre di rivolgersi ad esperti del settore, come imbianchino Milano.

Come applicare le cornici in polistirolo

Le cornici decorative possono essere realizzate in polistirolo o in gesso. Quelle in polistirolo possono essere facilmente personalizzate, tagliate su misura e sono di gran lunga la soluzione più pratica ed agile.

Le decorazioni conferiscono agli spazi uno stile del tutto particolare. Esse sono progettate per resistere agli sbalzi termici e ai micromovimenti di una parete, senza dare origini a spaccature o crepe. Le cornici decorative sono garantite nel tempo, esse hanno una ottima durabilità e una manutenzione di facile realizzazione sopratutto se si sa bene come applicare le cornici.

Applicare le cornici è alla portata di tutti ma esige una certa precisione. Le giunzioni e gli angoli richiedono di essere molto attenti. Le singole componenti devono essere tutte tagliate a misura.

Sono utili per questo strumenti quali la cassetta per tagli angolati ed una sega a dorso con lama a denti fini. L’applicazione delle cornici in polistirolo prevede l’utilizzo dell’adesivo raccomandato dal produttore stesso. Prima però accertarsi che la parete sia pulita dalla polvere o residui. Il posizionamento si effettua premendo la parte di cornice sulla parete con l’adesivo, facilitando così l’attacco.

Applicare le cornici in polistirolo: gli spazi interni

Le cornici decorative in polistirolo permettono di realizzare elementi quali: i listelli, le modanature, i rosoni, i capitelli, le nicchie e decori vari. Applicare le cornici decorative negli spazi interni della propria casa è una soluzione ottimale e di sicuro impatto visivo. Esse servono a rompere la monotonia di una parete interna ma anche per conferire eleganza ad una facciata esterna, attorno alle finestre.

Le cornici decorative possono percorrere un soffitto oppure possono segnare la lunghezza di un corridoio. Si possono posizionare attorno ad uno specchio oppure come vera e propria cornice senza quadro, su di una grande parete. Imbianchino Milano poi saprà come abbinare le tonalità di colore della parete che ha la cornice.

In genere si tende ad individuare due diverse tonalità per creare dei contrasti eleganti e originali. La cornice può essere bianca oppure può venire inglobata dal colore della parete ma offrendo chiaroscuri differenti.